La superpotenza indifferente alla morte
Thanks Thanks:  0
Likes Likes:  0
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

La superpotenza indifferente alla morte

  1. #1
    Partecipante Logorroico L'avatar di ginfizzdry
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    2,420

    Predefinito La superpotenza indifferente alla morte

    Guardate questo sconcertante filmato di una donna lasciata morire in un ospedale di New York. Anche se i recenti, gravissimi fatti di Milano hanno gettato un' ombra inquietante sulla nostra sanità, resto convinto che in Italia una cosa così non sarebbe potuta accadere.

    Corriere della Sera - CorriereTV
    TIM FIVE GO ILIAD 50 GIGA KENA STAR 5 DISCLAIMER: Ogni riferimento a cose o fatti realmente accaduti è da ritenersi puramente casuale.
    ginfizzdry declina ogni responsabilità, diretta o indiretta per errori, omissioni, danni eventualmente derivanti dai suoi thread.

  2. #2
    Autorità Garante M3 L'avatar di Eros76
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Agrigento
    Messaggi
    3,923

    Predefinito

    Non ci sono parole, sconcertante è dir poco! Vedere la gente apatica non fare un bel niente per ben 45 minuti lascia davvero senza parole. Quando sono svenuto un mese fa in ospedale in 10 secondi ero attorniato da 6 persone tra medici ed infermieri... tutt'altra storia, molto più banale il mio caso ma rende evidenti delle differenze abissali!

  3. #3
    Partecipante Logorroico L'avatar di GallusClaY
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Martina Franca, Milano, Shanghai
    Messaggi
    2,058

    Predefinito

    Che gli States siano la patria dell'individualismo e della sanità che tutto è fuorché da paese civile si sapeva già.

    Fatto sta che la signora che nel video è seduta in basso a sinistra o è completamente cieca oppure vaff****** se davvero non è un pezzo di m****.

    Scusate ma cose del genere mi fanno davvero maledire l'America. E dire che alcuni la prendono ad esempio.
    Preferite che Alitalia rimanga italiana o che continui a volare?!?!?!

  4. #4
    Partecipante Logorroico L'avatar di Marco Yahoo
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,002

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ginfizzdry Visualizza Messaggio
    resto convinto che in Italia una cosa così non sarebbe potuta accadere
    Allora vatti a spulciare gli archivi di qualche quotidiano on line, guarda che cosa è successo all'ospedale Grassi di Ostia non molto tempo fa e poi ne riparliamo...
    Se non riesci a trovare traccia dell'episodio, dimmelo che poi te lo racconto io.
    Inoltre è notizia di oggi che ad un uomo di 73 anni, trasportato d'urgenza nello stesso ospedale per un infarto e poi deceduto dopo qualche ora, sono state sottratte le fedi nuziali, catenine d'oro ed altri effetti personali che erano di immenso valore affettivo per i familiari.
    Andiamoci piano prima di fare certe affermazioni...

  5. #5
    Il grande Dittatore L'avatar di Effendi
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Trieste
    Messaggi
    1,603

    Predefinito

    Concordo con Marco, cerchiamo di mantenerci educati e civili, nei toni, ed evitiamo stupide generalizzazioni nei confronti di un'intera nazione, sicuramente ricca di contraddizioni, ma non certo più invicile della nostra...
    Effendi è sempre in giro per il Mondo, guarda le bellissime foto dei suoi viaggi!

  6. #6
    Partecipante Logorroico L'avatar di ginfizzdry
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    2,420

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Effendi Visualizza Messaggio
    Concordo con Marco, cerchiamo di mantenerci educati e civili, nei toni, ed evitiamo stupide generalizzazioni nei confronti di un'intera nazione, sicuramente ricca di contraddizioni, ma non certo più invicile della nostra...
    Premesso che non sono affatto anti-USA, in generale, non intendo fare stupide ( ! ) generalizzazioni di nessun tipo. Certamente anche il sistema sanitario italiano non è dei migliori, tutt' altro, ma qui da noi ( e vorrei allargare il discorso a tutta Europa ) nessuno chiede la carta di credito o una assicurazione per ricoverarti se stai male, cosa che pare, invece succeda negli U.S.A. E ne sono ben consci gli stessi americani che la cosa non è proprio il massimo se, oltre a dibattiti sul tema tra candidati presidenziali ed altri sedi prestigiose, "infilano" lo spinoso argomento anche in cose leggere come i cartoni della serie "I Simpson" ( trasmesso proprio pochi giorno fà in tv ), laddove il creatore della famiglia gialla, imperniando un episodio su una necessità di un intervento chirurgico dello squattrinato Homer, opera una satira feroce quanto amara sulla questione della carta di credito vista come "lasciapassare" per gli ospedali americani. Sinceramente non riesco a sentirmi un anti-americano se dico di non condividere questa impostazione, prediligendo il principio su cui si basa il nostro ordinamento in fatto di assistenza sanitaria, sancito, tra l'altro, nella nostra Costituzione, che definisce quello alla salute un diritto: anche per chi non ha carte di credito. Che poi nella nostra sanità si verifichino cose ignobili, questo è innegabile, ma si tratta di degenerazioni da punire senza sconti, non della regola.
    TIM FIVE GO ILIAD 50 GIGA KENA STAR 5 DISCLAIMER: Ogni riferimento a cose o fatti realmente accaduti è da ritenersi puramente casuale.
    ginfizzdry declina ogni responsabilità, diretta o indiretta per errori, omissioni, danni eventualmente derivanti dai suoi thread.

  7. #7
    Partecipante Grafomane L'avatar di kiasso
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Brixia
    Messaggi
    5,488

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Effendi Visualizza Messaggio
    Concordo con Marco, cerchiamo di mantenerci educati e civili, nei toni, ed evitiamo stupide generalizzazioni nei confronti di un'intera nazione, sicuramente ricca di contraddizioni, ma non certo più invicile della nostra...
    Scusa, puoi avere anche ragione dicendo che non sia più incivile della nostra ma io girerei la tua affermazione: io non la trovo tanto più civile
    Ognuno ha le proprie pecche. Per quanto riguarda il sistema sanitario americano lo trovo SCANDALOSO e una vergogna, concordo con quanto detto da ginfizzdry
    Son tornato normale: 1 Sim (Tim Special Limited Ed.) e 1 Cellulare (Nokia 925). Mi rimangono però n-mila telefoni di scorta


  8. #8
    Il grande Dittatore L'avatar di Effendi
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Trieste
    Messaggi
    1,603

    Predefinito

    Intanto questa vicenda non c'entra nulla con il sistema sanitario americano. E, come detto da Marco Yahoo, sono cose che purtroppo succedono anche da noi come in tanti altri Paesi. Però se succede negli USA ecco che subito ci si scandalizza contro quei cattivoni di americani.

    Nemmeno a me piace il sistema sanitario americano, ma così è e noi non ci possiamo far nulla, se non farci un'assicurazione se si capita da quelle parti. Quando la maggioranza degli statunitensi sarà abbondantemente favorevole a cambiarlo lo cambieranno, ma non credo che attualmente ci siano le premesse. Che piaccia o no, gli USA restano una delle democrazie più avanzate del mondo, pur coi loro mille difetti e contraddizioni.
    Effendi è sempre in giro per il Mondo, guarda le bellissime foto dei suoi viaggi!

  9. #9
    Il Sire L'avatar di AndreA
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Rignano sull'Arno (FI)
    Messaggi
    26,232

    Predefinito

    Tra l'altro, pur essendo di una (quasi ben nota ) fede politica (son di sx, non è che ci voglia un genio per capirlo ), personalmente - a livello egoistico, ovvero avessi mai un giorno abbastanza soldi per un'evoluta assicurazione privata sanitaria - preferisco il sistema USA.

    Cmq tornando IT e sull'episodio di MALASANITA' temo che lo stesso raffronto Italia-USA rischia di essere impietoso. Per noi.

  10. #10
    Partecipante Magico L'avatar di kens
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    795

    Predefinito

    Va precisato che quello era il reparto di psichiatria e la donna era in stato psicotico da ore.

    Il personale ospedaliero non è giustificabile, concordo...
    ma le altre persone in attesa in parte sì: vuoi che alcuni probabilmente avevano problemi mentali, vuoi che altri non hanno dato più di tanto peso a una tizia che già faceva la "pazza" da ore... oppure magari hanno avvisato quando sono usciti dalla saletta, ma il personale non li ha ascoltati più di tanto... si tratta pur sempre di un reparto psichiatrico...

    Dal filmato non si può giudicare.

    Restano gravi le responsabilità di chi dovrebbe far sì che in una sala d'aspetto con pazienti così "delicati" si possano verificare cose del genere.
    Questo sì... e credo che in USA quelle teste cadranno subito e si faranno anche un po' di galera... al contrario che da noi, in Italia, dove o si insabbia tutto tramite favori e conoscenze oppure i reati cadono in prescrizione...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Mondo3 Social