Neopatentato: disavventure
Thanks Thanks:  0
Likes Likes:  0
Risultati da 1 a 5 di 5

Neopatentato: disavventure

  1. #1
    Partecipante DOC
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    30

    Predefinito Neopatentato: disavventure

    Ho la patente da pochi mesi.
    Ieri sera sono andato al cinema con un amico e,visto che la mia macchina è guasta, mi ha prestato la sua cinquecento fiat 0.9 (il modello intermedio fra quella storica e quella nuova).
    Ho avuto la bella idea di guidarla io e di parcheggiarla nel pargheggio sotterraneo e non pensavo neanche lontanamente che avrei avuto problemi ad uscire!

    Infatti con lam ia macchima basta spingere un po,anche in seconda, e arrivi sulla salita.
    Ieri sera invece, c'era molta gente e mi sono ritrovato con la macchina il salita (pendenza non meno di 40°) ce non riuscivo più a salire, anzi tendeva ad andare in dietro!

    Panico!

    per uscire ho messo in prima ed ho dato una spinta sul pedale dell' accelleratore, in prima, che si sono girati tutti e per fortuna sono uscito!

    P.s.: per provare la velocità massima del di auto siamo andati in autostrada e ,con il pedale a tavoletta, la velocità massima era 95 km/h!

    Sono l' unico sfigato oppure anche a voi è successo qualcosa di simile?

  2. #2
    Il Sire L'avatar di AndreA
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Rignano sull'Arno (FI)
    Messaggi
    26,232

    Predefinito

    piu' che dalla patente mi sa che quella 500 avrebbe bisogno di una visitina del meccanico...

  3. #3
    Partecipante Magico L'avatar di schumi84
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    961

    Predefinito

    sicuro che fosse la 900 e non la ed (700, motore derivato dalla fiat 127), una vera e propria lavatrice saltellante con aria a mano? se è la ed ti capisco, un tosaerba va meglio (ho guidato quella di una mia amica e non ha nulla a che vedere con la 900 o addirittura la 1100)

  4. #4
    Partecipante Grafomane L'avatar di kiasso
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Brixia
    Messaggi
    5,488

    Predefinito

    Io avevo una Seat Ibiza prima serie con l'aria automatica... ma rotta. D'inverno non teneva il minimo e per fermarmi dovevo schiacciare con il piede sinistro la frizione, col destro di tacco il freno e di punta continuare a dare colpetti all'acceleratore altrimenti si spegneva. La prima e la seconda grattavano quindi bisognava sempre pensare a che velocità si era per evitare, cambiando, di grattuggiare qualche cosa... Inoltre aveva gli ammortizzatori scarichi e in curva col bagnato l'auto tirava sempre dritto. Freno a mano quasi del tutto non funzionante, l'auto non si scaldava praticamente mai, assenza del servosterzo associato ad uno sterzo progettato col cu.. , era molto faticoso sterzare a veicolo fermo. Finestrini manuali, assenza di radio...

    Che dire, la mia Punto di adesso in confronto è il paradiso

    Però con quell'Ibiza ho imparato a guidare, se uno sa arrivare a casa vivo con quell'auto allora potrà farlo con qualsiasi macchina. Il fatto che fosse vecchia mi ha permesso di fare errori senza avere problemi con i miei, economici ecc... (un paraurti, una botta vicino al faro...)

    CHE RIPOSI IN PACE
    Son tornato normale: 1 Sim (Tim Special Limited Ed.) e 1 Cellulare (Nokia 925). Mi rimangono però n-mila telefoni di scorta


  5. #5
    Partecipante Grafomane L'avatar di veditu
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    4,344

    Predefinito

    ahahaha
    - Devi avere fiducia in me. - - Fiducia? Emiliy, sono un avvocato. Io fondo la mia vita sulla mancanza di fiducia negli altri. - (Duchesne)
    la "concorrenza perfetta" e' un concetto relativo; dipende dal punto di vista. Dal punto di vista di chi vende e' quando ci si divide il mercato.


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Mondo3 Social