Thanks Thanks:  0
Likes Likes:  0
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Estensione per sito internet: quale migliore?

  1. #1
    Partecipante Grafomane L'avatar di Alchimista
    Data Registrazione
    Mar 2004
    Messaggi
    5,804

    Predefinito Estensione per sito internet: quale migliore?

    Ciao a tutti,

    dovendo scegliere un dominio da registrare mi domandavo quale estensione fosse migliore tra queste:

    .IT
    .NET
    .EU

    Per l'IT molti mi dicono di lasciare perdere vista la necessità di FAX al CNR mentre per il .NET mi hanno detto che come i .COM possono esserci "furti" di domini.

    L'EU nessuno che conosco lo ha mai attivato e non so ne PRO ne Contro.


    Inoltre, dovendo associare a questo dominio un buon servizio di posta elettronica, a quale società fare riferimento? (Tophost o Aruba per email come vi paiono?).

    Ciao

  2. #2
    Mondo3 Staff
    Data Registrazione
    Nov 2004
    Messaggi
    2,322

    Predefinito

    Personalmente, apprezzo molto i .eu. Ad esempio per i privati hanno i dati sensibili (telefono, via, etc.) nel whois nascosti di default (e non tramite "registrazioni private" a pagamento offerte come servizi per i .com) e quelli visibili (nome, cognome e email) sono presenti come immagini e non come testo.
    Cmq non dare troppo peso alla storia del fax per i .it e a quella dei furti per i .com: per quanto riguarda il fax è una cosa che ti porta via 5 minuti di orologio, mentre per quanto riguarda i furti ci sono i servizi di locking e gli authorization codes per i trasferimenti.

  3. #3
    Partecipante Grafomane L'avatar di Alchimista
    Data Registrazione
    Mar 2004
    Messaggi
    5,804

    Predefinito

    Per i domini EU ci sono degli specifici LOCK?

  4. #4
    Il Sire L'avatar di AndreA
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Località
    Rignano sull'Arno (FI)
    Messaggi
    26,233

    Predefinito

    di quei 3? Il 4° .com

    O cmq il .it se si ha una connotazione marcatamente nazionale: l'.eu è carino ma deve avere un senso vero, talvolta per alcuni brand è semplicemente ridicolo (es. segheriacaproni.eu)

  5. #5

    Predefinito

    Il .it non è solo questione di fax! L'ultimo che ho attivato ci sono voluti 3 fax e quasi 10 giorni! (minimo minimo 3)
    Mentre l'ultimo .com che ho attivato ci ha messo la bellezza di 15 minuti!! Con propagazione dei DNS già in buono stadio (ne sono stati informati i dns della mia università... Ed il server se ne sta in america!)

    Io di mio posseggo un .net e non ho mai avuto problemi!!

    Mentre dei .eu non ho notizie, ma quella dei dati "sotto forma di immagine" non è una cosa attendibile dato che dipende dal servizio tramite cui li si consulta...

  6. #6
    Partecipante Logorroico L'avatar di Maxcanna
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,688

    Predefinito

    Personalmente ho un .net e non ho mai avuto problemi. Attivo in un attimo e 0 sbattimenti.
    Quanto ai dati di registrazione visibili nel whois possono essere anche errati se proprio non si vuole che siano visibili a tutto il mondo. Perché così è alla fine visto che non tutti i whois hanno l'accortezza di rendere immagine (o nascondere) i dati sensibili.
    Spendo parole per chi può capirle

  7. #7
    er fijo de l'oca bianca L'avatar di FOLGORE
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Località
    Caput Mundi Principato del Quadraro
    Messaggi
    4,621

    Predefinito

    io ho il mio .net primo su google per una determinata key a dispetto del .com molto + in basso ;D
    Come Folgore Sempre e Dovunque - S.R.M3
    "Cose semplici per una persona semplice, che vale molto e a cui voglio bene"
    [COLOR=red]Nokia N80 IE - Ex 3/50 ora SuperTua+
    NEC 616 rel.11 - First TuaMatic
    Il Matusa Ufficiale del gruppo Romano data di nascita 15/01/1900....grazie 3!!

  8. #8
    Partecipante Scassamarroni L'avatar di Simone
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Messaggi
    13,610

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alchimista Visualizza Messaggio
    Per l'IT molti mi dicono di lasciare perdere vista la necessità di FAX al CNR mentre per il .NET mi hanno detto che come i .COM possono esserci "furti" di domini.
    Difficoltà?
    Quando registri un .it ti arriva, al 99%, la lettera da inviare già compilata... basta mettere una firma e inviare ad un fax di Pisa.
    Non mi pare tutto quel dramma.
    Simone ©


  9. #9
    Mondo3 Staff
    Data Registrazione
    Nov 2004
    Messaggi
    2,322

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Simone Visualizza Messaggio
    Difficoltà?
    Quando registri un .it ti arriva, al 99%, la lettera da inviare già compilata... basta mettere una firma e inviare ad un fax di Pisa.
    Non mi pare tutto quel dramma.
    Quoto!

  10. #10

    Predefinito

    Beh, quando il registar tratta i fax in più di 7 giorni perchè ha le code e/o il tuo fax arriva illeggibile (secondo loro) e non ti avvisano per nulla, quindi perdi 7-10 giorni e poi devi di nuovo mandare il fax e sperare che la trafila non si ripeta...
    In quel caso un po' di menate le hai!

    Se non si ha esigenza specifica del .it meglio un altro tipo... I .com/.net ecc. ecc. sono attivi in pochi minuti, se serve la velocità sono la scelta giusta!

    Ah, dimenticavo che il .it è anche soggetto ad una normativa (quella lettera che avete firmato la avete letta?) i controlli non credo vengano fatti, ma in teoria il sito potrebbe anche essere chiuso (se viola certe condizioni)...

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Mondo3 Social