MAC vs. PC - Pagina 3
Thanks Thanks:  0
Likes Likes:  0
Pagina 3 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 56

MAC vs. PC

  1. #21
    Partecipante SUPER-BIG! L'avatar di Maigret
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    116

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gioi Visualizza Messaggio
    Io non dico che 1199€ per quello che offre un imac sono troppe, ma non diciamo che il prezzo è in linea con quello che si spenderebbe prendendo un comune PC...
    Nemmeno io. Ho detto che un comune PC si prende a 600 euro, infatti

    Però, nel Dell che tu citi mancano Bluetooth e WiFi, ed è un'offerta con 100 euro di sconto. Ignoro inoltre se abbia porte Firewire onboard, e...

    Potremmo andare avanti per molto a fare di questi confronti. Quello che intendevo dire è che non è più vero che l'hardware Apple costa molto più di un PC con le stesse prestazioni, come invece era sicuramente vero 10 anni fa. Quindi ribadisco, il prezzo è in linea con quello di un PC di pari prestazioni: in linea nel senso che l'eventuale differenza non è elevata, e più che ripagata, a mio avviso, dalla qualità dell'hardware e del software che si vanno ad acquistare. Non dimenticherei, infatti, che un'installazione base di MacOS X significa una serie di applicazioni a disposizione per svolgere compiti che, in un sistema Win, richiedono l'installazione di programmi aggiuntivi.

    Un saluto

    M

  2. #22
    Partecipante Logorroico L'avatar di Marco Yahoo
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,002

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mowoo Visualizza Messaggio
    e per quanto riguarda il fatto di spodestare winzozz, non dipende dal fatto che un sistema è migliore dell'altro, ma da un impero commerciale che conta TUTTE le marche informatiche che rivendono computer con Microsoft contro UNA sola che è Apple che monta mac os X

    se prendi una qualsiasi marca concorrente e totalizzi le vendite di una sola marca contro la Apple non c'è paragone, quest'ultima la supera nettamente, ma pensare che Mac Os superi i windows in circolazione con le centinaia di marchi che lo distribuiscono ovunque direi che è improbabile...
    Sicuramente il predominio della Microsoft è stato devastante, sotto molti punti di vista; sono poco incline a seguire certe sciocche dispute ma, se come ha detto Maigret, la Apple non ha saputo controbattere adeguatamente l'ascesa della sua diretta rivale negli anni 90, ne discende che Gates abbia praticamente trovato campo libero.
    Con tutte le conseguenze del caso (con una "S" e non con altre doppie consonanti... ).
    E, visto che ci sono, butto là anche qualche altra domandina da profano.
    Come mai la Apple ha deciso di passare dai processori Powerpc agli Intel, che hanno già una stratosferica posizione di predominio sul mercato, e non - per esempio - agli AMD?
    Leggevo inoltre sul blog di Attivissimo che i primissimi esemplari di Mac con processore Intel passati agli sviluppatori, erano stati dotati del famigerato "chip Palladium" che - stando a quanto ho potuto capire - tende sostenzialmente a replicare i comportamenti distorsivi della Microsoft a discapito della libertà di scelta degli utenti e della privacy; la Apple pare che non abbia mai fornito spiegazioni pubbliche al riguardo, eludendo accuratamente l'argomento.
    Chi di voi sa qualcosa in più? E come sono possibili "scivoloni" del genere da parte di chi, già leso da una concorrenza scorretta, possa pensare di potersi comportare altrettanto scorrettamente nei confronti della propria utenza?
    Occhio che non è mia intenzione scatenare flames ma solo cercare di approfondire la conoscenza su un argomento a me poco noto.
    A buon intenditor...

  3. #23
    Partecipante Mistico L'avatar di eowyn
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    bologna
    Messaggi
    398

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maigret Visualizza Messaggio

    Un iMac è compatibile di default con moltissimi telefoni cellulari. Sul sito Apple, cerca iSync (il software di sincronizzazione integrato nel sistema operativo), e guarda la lista dei telefoni compatibili. Io ho un N70, e lo è (anche se con un trucco lo è molto di più...).
    raccontare il trucco.

  4. #24
    Partecipante Logorroico L'avatar di gioi
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,545

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maigret Visualizza Messaggio
    Nemmeno io. Ho detto che un comune PC si prende a 600 euro, infatti

    Però, nel Dell che tu citi mancano Bluetooth e WiFi, ed è un'offerta con 100 euro di sconto. Ignoro inoltre se abbia porte Firewire onboard, e...
    Grosse differenze in effetti... con 30€ ti prendi una scheda wifi, una pen bt la paghi 10€... è decisamente quella la differenza di prezzo!

    Scherzi a parte il wifi su un pc fisso è un accessorio pressochè inutile, per questo non è di serie, sul mac è un altro discorso... perchè se ti prendi un prodotto stilish poi non vai a riempirti la stanza di cavi...

    Suvvia, non scherziamo...

    Potremmo andare avanti per molto a fare di questi confronti. Quello che intendevo dire è che non è più vero che l'hardware Apple costa molto più di un PC con le stesse prestazioni, come invece era sicuramente vero 10 anni fa. Quindi ribadisco, il prezzo è in linea con quello di un PC di pari prestazioni: in linea nel senso che l'eventuale differenza non è elevata, e più che ripagata, a mio avviso, dalla qualità dell'hardware e del software che si vanno ad acquistare. Non dimenticherei, infatti, che un'installazione base di MacOS X significa una serie di applicazioni a disposizione per svolgere compiti che, in un sistema Win, richiedono l'installazione di programmi aggiuntivi.

    Un saluto

    M
    La qualità dell'hw apple, ancora una volta, non è nè più nè meno quella di un pc di una marca comune, quali acer, asus ecc ecc... non montano elettronica di qualità estrema... quella paradossalmente la trovi solo negli assemblati di qualche oc-fan (fan dell'overclock o dei giochi di grido), per cui un imac non si guasta nè più nè meno di un acer...

    Il fatto è che di apple ce ne stanno 1000 in giro e di acer 1.000.000 cambia il numero di prodotti in assistenza, non la percentuale...

    Provocazioni a parte...

    Oggi che i mac sono praticamente dei pc travestiti (il che la dice lunga sulle balle che racconta il buon jobs... i powerpc i migliori processori del mondo? bah... la maggiore applicazione dei powerpc attualmente è quella di microcontroller per switch di rete, ed i powerpc di adesso sono anche meglio dei G5 che jobs vendeva come fossero missili nucleari), la differenza di prezzo salta all'occhio più facilmente...

    Un apple costa il 30% in più...

    Un 30% che non è giustificato da una diversa qualità, ma dal marchio...

    Non è uno scandalo, è una cosa normalissima! Se uno è libero di comprarsi un paio di infradito D&G a 50€ (quando un paio di normalissime ciabatte costano si e no 10€), non vedo perchè uno non debba essere libero di comprarsi il mac...

    Però se uno che si compra le ciabatte D&G (made in china!!!!!) mi viene a dire che le sue infradito sono qualitativamente superiori... beh... io mi metto a ridere...

    Programming today is a race between software engineers striving to build bigger and better idiot-proof programs, and the universe trying to build bigger and better idiots. So far, the universe is winning.
    My Blog: Antonio's WeBlog


  5. #25
    Partecipante Logorroico L'avatar di gioi
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,545

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Marco Yahoo Visualizza Messaggio
    Tranquillo, nessuno è mai riuscito a convertirmi ad alcunchè...
    C'è solo un particolare che ti sfugge: il Mac lo tiri fuori dalla scatola ed è già bell'e pronto per l'uso, Linux no.
    Non vedo l'ora di togliermi dalle scatole winzozz proprio perchè non ho nessuna voglia di mettermi a rifare tutto daccapo (backup, riformattare e partizionare l'hard disk, reinstallare os, componenti aggiuntivi, periferiche, drivers e quant'altro) , figuriamoci andarmi ad impelagare con un altro sistema operativo di cui non conosco praticamente nulla a parte il nome...
    E poi, non fare il vago: fra le righe, si capisce chiaramente che, sotto sotto, parteggi per Linux e comprendo appieno che per un tecnico come te, abituato "a infondere vita alla materia inerte" , sia ovviamente più stuzzicante...
    Dr. Frankenstin, suppongo!!!

    PS: io però non sono Igor, anzi Aigor....


    Notiziona... se ti compri un dell con ubuntu pre-installato... lo tiri fuori dalla scatola e lo usi...

    E cmq ad installare ubuntu l'unica cosa che ti serve è il cd e una connessione ad internet! Ci pensa lui a scaricarsi tutto il necessario...

    Programming today is a race between software engineers striving to build bigger and better idiot-proof programs, and the universe trying to build bigger and better idiots. So far, the universe is winning.
    My Blog: Antonio's WeBlog


  6. #26
    Partecipante Logorroico L'avatar di gioi
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,545

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Marco Yahoo Visualizza Messaggio
    Sicuramente il predominio della Microsoft è stato devastante, sotto molti punti di vista; sono poco incline a seguire certe sciocche dispute ma, se come ha detto Maigret, la Apple non ha saputo controbattere adeguatamente l'ascesa della sua diretta rivale negli anni 90, ne discende che Gates abbia praticamente trovato campo libero.
    Con tutte le conseguenze del caso (con una "S" e non con altre doppie consonanti... ).
    E, visto che ci sono, butto là anche qualche altra domandina da profano.
    Come mai la Apple ha deciso di passare dai processori Powerpc agli Intel, che hanno già una stratosferica posizione di predominio sul mercato, e non - per esempio - agli AMD?
    Leggevo inoltre sul blog di Attivissimo che i primissimi esemplari di Mac con processore Intel passati agli sviluppatori, erano stati dotati del famigerato "chip Palladium" che - stando a quanto ho potuto capire - tende sostenzialmente a replicare i comportamenti distorsivi della Microsoft a discapito della libertà di scelta degli utenti e della privacy; la Apple pare che non abbia mai fornito spiegazioni pubbliche al riguardo, eludendo accuratamente l'argomento.
    Chi di voi sa qualcosa in più? E come sono possibili "scivoloni" del genere da parte di chi, già leso da una concorrenza scorretta, possa pensare di potersi comportare altrettanto scorrettamente nei confronti della propria utenza?
    Occhio che non è mia intenzione scatenare flames ma solo cercare di approfondire la conoscenza su un argomento a me poco noto.
    A buon intenditor...
    Guarda Jobs negli USA è considerato alla stregua di un Santone... in Italiano credo che la traduzione esatta della parola Santone sia "C A Z Z A R O"

    Il suo nemico agli albori era l'IBM, e Bill Gates era il suo migliore alleato per detronizzare gli "uomini in cravatta", come li chiamava lui...

    Poi Bill Gates se l'è inchiappettato benino, tanto che non si è potuto sedere sulla sedia per diversi anni, gli ha fregato l'idea di Winsozz (che Jobs aveva brillantemente fregato a Xerox)... e alla apple lo hanno gentilmente messo alla porta...

    Poi grazie ai soldi di mister Gates e mister Allen ha ripreso il controllo di Apple.

    A quel punto inizia la campagna contro Winsozz (sempre con i soldi di Bill Gates, che non l'ha presa propriamente bene), e lancia i nuovissimi imac alleandosi tecnologicamente con chi? IBM... che gli forniva i processori powerpc (di cui altrimenti non sapeva che farsene... vabbè... polemica)

    A quel punto il nemico è il mondo pc... in particolare la Intel faceva processori di cacca che nemmeno potevano avvicinare le prestazioni dei suoi G3, G4 e G5 (che il resto del mondo usava per realizzare hw embedded, quindi a bassa potenza... addirittura c'era una sveglia con il G3)...

    L'altro partner di IBM nel progetto powerpc... motorola, addirittura ha venduto la sua divisione processori (ora freescale)...

    Poi di punto in bianco nel 2005 dichiara di avere strappato ad Intel l'esclusiva sul miglior processore del mondo...

    Esclusiva? Si ma non nel senso che intendeva lui (o che voleva dar da intendere... ragionevole dubbio! )

    Ricapitoliamo...

    Jobs si considera un uomo di successo, ma alla fine l'ha sempre preso in quel posto da tutti, perchè alle sue spalle hanno mangiato e continuano a mangiare quelli che per lui sono stati i suoi nemici giurati...

    Ad averlo io un nemico che me l'avesse giurata come lui...
    Programming today is a race between software engineers striving to build bigger and better idiot-proof programs, and the universe trying to build bigger and better idiots. So far, the universe is winning.
    My Blog: Antonio's WeBlog


  7. #27
    Partecipante Logorroico L'avatar di gioi
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,545

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mowoo Visualizza Messaggio
    se prendi una qualsiasi marca concorrente e totalizzi le vendite di una sola marca contro la Apple non c'è paragone, quest'ultima la supera nettamente, ma pensare che Mac Os superi i windows in circolazione con le centinaia di marchi che lo distribuiscono ovunque direi che è improbabile...

    e ogni volta che c'è una disputa MAC-PC tutti i winzozzisti l'unica cosa che sanno dire è che loro sono di più e ci sarà un motivo... eppure è tanto elementare, se ci sono milioni di negozi con centinaia di marchi differenti che vendono windows contro una sola marca come si può pensare che quest'ultima abbia più diffusione

    se andiamo ad analizzare i numeri invece possiamo ben capire come sia ben più vasta la diffusione malgrado la ben poca disponibilità in percentuale contro windows

    e chissà come mai chi dopo un PC è passato a MAC non tornerebbe mai indietro...


    Non diciamo cavolate...

    Vuoi forse dire che Apple vende più computer di Dell? o di HP? o di IBM?

    Ma neanche nel segmento consumer li avvicina lontanamente...

    E questo senza contare i pc assemblati...

    Fai conto che nei vari negozi in cui ho lavorato in passato il rapporto di mac venduti ogni acer (i più gettonati) era di 20 a 1, sui fissi e di 15 a 1 sui portatili...

    Se poi vai a contare l'ambito business (praticamente monopolizzato da Dell HP e IBM con quote eguali)... li si parla di rapporti ancora più alti ogni 1000 HP, DELL o IBM ci sta 1 apple...
    Programming today is a race between software engineers striving to build bigger and better idiot-proof programs, and the universe trying to build bigger and better idiots. So far, the universe is winning.
    My Blog: Antonio's WeBlog


  8. #28
    Partecipante SUPER-BIG! L'avatar di Maigret
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    116

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da eowyn Visualizza Messaggio
    raccontare il trucco.
    Dunque... l'N70 è compatibile di default con la rubrica indirizzi e iCal attraverso iSync, e fin qui non ci piove.
    Mi ero sempre chiesto però perché in Rubrica, cliccando su un numero di telefono in una scheda, le voci "Manda sms" e "Chiama con" fossero inesorabilmente grigie, e perché cliccando sulla B di BT sulla barra strumenti il collegamento non avvenisse.
    Ho trovato su internet il seguente metodo, che offro agli impavidi senza garanzie. A me funziona, anche se talora fa i capricci.
    Tasto destro su iSync nella cartella Applicazioni, Mostra Contenuti, e navigare Contents : Plugins:ApplePhoneConduits.syncdevice:Contents:Res ources:Agents.
    Ivi giunti, localizzare e COPIARE (no spostare) AppleSyncAgent-s60v22.sis sul Desktop (è il defunto agente di sincronizzazione, dicono che non serve più, ma è ancora lì, e a me pare che a qualcosa serva).
    E' un file di programma Symbian. Installare su N70, si lancia come programma in autoavvio.
    A questo punto, nelle Preferenze Bluetooth, rimuovere il cell e rifare da zero il pairing, avendo cura di attivare "Integrazione con rubrica indirizzi". Lanciare iSync, effettuare una sincronizzazione, indi lanciare Rubrica Indirizzi e voilà: premendo la B sulla barra diventa blu brillante, e le voci si attivano. Si può quindi chiamare, mandare sms direttamente dal Mac. E se arriva una telefonata entrante, sullo schermo compare un mega avviso.

    In bocca al lupo! Consiglio solo se si sente la forte mancanza dell'integrazione totale con Rubrica Indirizzi.

    M

  9. #29
    Partecipante SUPER-BIG! L'avatar di Maigret
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    116

    Predefinito

    @Gioi

    Ribatto solo su tre cose.

    Il WiFi sul computer serve ad esempio a condividere una connessione internet con altri computer/palmari in casa. I prezzi che dai per una base 802.11n mi sembrano bassini...

    La differenza di prezzo del 30% non so dove la vedi.

    il NASDAQ non è d'accordo con te sulle capacità di Steve Jobs come manager.

    A parte ciò, sono opinioni. Marco, che è la ragione per la quale dovremmo essere qui, si farà la sua idea.

    Un saluto

    M

  10. #30
    Partecipante Mistico L'avatar di eowyn
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    bologna
    Messaggi
    398

    Predefinito

    maigret sei un genio grazie!
    non riuscivo proprio a capire perche' col 6630 il pairing con rubrica indirizzi andava perfettamente e con n70 no.
    aggiungo solo una cosa: non serve neanche rifare la sincronizzazione, se non necessario, rubrica indirizzi vede il telefono alla perfezione!

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Mondo3 Social