Credito negativo su USIM 3: che fare? - Pagina 3
Thanks Thanks:  0
Pagina 3 di 11 PrimaPrima 1234567 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 107

Credito negativo su USIM 3: che fare?

  1. #21
    Autorità Garante M3 L'avatar di Eros76
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Agrigento
    Messaggi
    3,922

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giorgio.tomelleri Visualizza Messaggio
    L'operatore mobile, non può richiedere il pagamento di somme che superino l'importo del credito precaricato, diversamente trasformerebbe il contratto da prepagato a postpagato, regolato in maniera diversa.
    Non è l'utente a dover stare attento a non andare sottocredito.
    A rigore se io vado sottocredito di 500 euro, e ricarico di 10 euro, il gestore dovrebbe portarmi a + 10 e non a - 490 euro.
    Impeccabile

  2. #22

    Predefinito

    Ad oggi ancora nessuna risposta Mi sa che mi tocca ricaricare...

  3. #23
    Partecipante Logorroico
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Località
    Viareggio [LU]
    Messaggi
    2,235

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Eros76 Visualizza Messaggio
    Impeccabile
    Si, ma... dove sta scritto? Esistono sentenze o norme che comprovino questa cosa? (<-- Non è una domanda provocatoria!!)

    L'utente quando prende una sim sottoscrive un contratto che prevede, senza alcun dubbio interpretativo:
    "13.5 - In caso di servizi prepagati, qualora il traffico effettuato, per motivi tecnici che non sono nella disponibilità di “3”, dovesse superare l'importo del traffico prepagato disponibile, tale differenza verrà addebitata in occasione della prima operazione di ricarica, in qualsiasi maniera questa venga effettuata."

    Ora, se vogliamo questionare sul fatto che non debba essere bloccata la MNP o che non è carino che il credito vada sotto 0, mi trovate perfettamente d'accordo, ma non ci mettiamo a tutti i costi a voler fare i furbetti del quartierino; mirkochip ha usufruito di quel servizio coscientemente e, come 3 è tenuta a consentirgli la MNP lui è tenuto a risarcire quei 20€.


    P.S. Piccola postilla:
    Non ho approfondito, ma credo che nei contratti, di "prepagato", ci siano solo i servizi mentre le USIM sono "ricaricabili". IMHO con questa definizione, a voler essere iper-pignoli come sarebbero i loro legali, sarebbe (forse) consentito un credito in negativo.
    Peraltro immagino che queste definizioni siano volutamente oscure per lasciare ampio spazio alla (loro) interpretazione.
    Orgoglioso Pioniere di Mondo3

  4. #24
    Partecipante Galattico
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Perugia
    Messaggi
    1,097

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nokia6 Visualizza Messaggio
    oggi un amico e andato sotto credito di 800 euro ma detto sono stato in francia ho una ricaricabile come e possibile stato fa che deve pagare ditemi voi come deve fare che magari gli dico come fare ma gia vedo il solito dejavu
    pagare alla fine

    non vorrei fare il pignolo, ma un minimo di punteggiatura aiuterebbe a leggere meglio quello che scrivi

  5. #25
    Autorità Garante M3 L'avatar di Eros76
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Agrigento
    Messaggi
    3,922

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mongomeri Visualizza Messaggio
    Si, ma... dove sta scritto? Esistono sentenze o norme che comprovino questa cosa? (<-- Non è una domanda provocatoria!!)

    L'utente quando prende una sim sottoscrive un contratto che prevede, senza alcun dubbio interpretativo:
    "13.5 - In caso di servizi prepagati, qualora il traffico effettuato, per motivi tecnici che non sono nella disponibilità di “3”, dovesse superare l'importo del traffico prepagato disponibile, tale differenza verrà addebitata in occasione della prima operazione di ricarica, in qualsiasi maniera questa venga effettuata."

    Ora, se vogliamo questionare sul fatto che non debba essere bloccata la MNP o che non è carino che il credito vada sotto 0, mi trovate perfettamente d'accordo, ma non ci mettiamo a tutti i costi a voler fare i furbetti del quartierino; mirkochip ha usufruito di quel servizio coscientemente e, come 3 è tenuta a consentirgli la MNP lui è tenuto a risarcire quei 20€.


    P.S. Piccola postilla:
    Non ho approfondito, ma credo che nei contratti, di "prepagato", ci siano solo i servizi mentre le USIM sono "ricaricabili". IMHO con questa definizione, a voler essere iper-pignoli come sarebbero i loro legali, sarebbe (forse) consentito un credito in negativo.
    Peraltro immagino che queste definizioni siano volutamente oscure per lasciare ampio spazio alla (loro) interpretazione.
    Talvolta, nelle palestre o piscine, viene scritto che la direzione non è in alcun modo responsabile di furti all'interno dei locali. Questo non vuol dire affatto che non siano responsabili i titolari di quei furti perchè la legge dice ben altro.

    Bene, detto questo dico chiaramente che quanto espresso nella Carta Servizi del gestore può lasciare il tempo che trova; esempi se ne possono fare in gran quantità, esistono fortunatamente delle decisioni dell'Agcom che, sebbene sia scritto nella Carta Servizi che gli indennizzi massimi erogabili ai clienti in caso di disservizi sono pari a 60 €/anno, parlano di indennizzi anche di migliaia di €.

    Come è mai possibile? C'è una frase latina che è sempre attuale: Ubi maior minor cessat. Evidentemente la legge italiana è superiore a qualsiasi altra scritta per se stessi.

    Nel 13.5 citato si parla di "problemi tecnici" che potrebbe avere il gestore e questi stessi problemi poi causerebbero gli spropositati addebiti ai clienti?

    Bene. Ricordi il caso che è stato portato a "Mi Manda Rai3" a proposito di addebiti su connessioni fatte, secondo i sistemi di 3, ben oltre misura, si sentivano cifre anche di 10 mila €. L'Antitrust ha multato il gestore anche per l'inadeguatezza dei sistemi nell'informare i clienti; riporto solo un passo dal bollettino (pag. 73-83) pubblicato l'11/12/2008 , non tutto, ma consiglio di leggerlo:

    Relativamente, invece, alla mancanza di strumenti per controllare il consumo del traffico dati extrasoglia e in roaming GPRS durante l’erogazione del servizio, nonché all’attestata inadeguatezza, come sistema di monitoraggio, del software fornito dal professionista che segnala un consumo non rispondente al reale dato di fatturazione, come affermato altresì dal professionista medesimo nel manuale di istruzioni “Guida all’utilizzo ADSM Card”, H3G ha evidenziato nelle memorie di aver avviato solamente a partire dai mesi di aprile, maggio, giugno e agosto 2008 una serie di iniziative nei confronti della clientela al fine di ottimizzare la fruizione del servizio e di ridurre episodi di importi elevati di spesa non previsti dal cliente, intervenendo sia in termini di fatturazione e di conteggio del traffico, sia in termini di “educazione” del cliente medesimo.
    La multa poi è stata di ben 200 mila € e, tra le motivazioni, c'è proprio un problema di inadeguatezza del sistema... Mi dirai che qui stiamo parlando di postpagati, sei abbastanza intelligente che la cosa la posso girare anche sui prepagati o ricaricabili come dir si voglia.

    Sentenze specifiche sul caso dei prepagati con crediti sottozero non ne ho ma un mio amico ha già cominciato l'iter del tentativo obbligatorio di conciliazione, se dovesse conciliare non firmerà alcuna clausola di riservatezza e la renderò nota; se non concilia fra 2 o 3 anni (se esisterà ancora l'Agcom ) ci sarà una decisione, molto prima una presumibile multa dell'Antitrust (se non va la conciliazione parte la denuncia per presunta pratica commerciale scorretta posta in essere dal professionista H3G).

  6. #26
    Partecipante Logorroico L'avatar di Max3
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,663

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mongomeri Visualizza Messaggio
    Ora, se vogliamo questionare sul fatto che non debba essere bloccata la MNP o che non è carino che il credito vada sotto 0, mi trovate perfettamente d'accordo, ma non ci mettiamo a tutti i costi a voler fare i furbetti del quartierino; mirkochip ha usufruito di quel servizio coscientemente e, come 3 è tenuta a consentirgli la MNP lui è tenuto a risarcire quei 20€.
    Non si tratta di questionare o discutere se è giusto o non è giusto...dal momento che la legge ( in questo caso una delibera Agcom) è chiarissima: una MNP non può essere annullata in caso di sottocredito / morosità / insolvenza / ritardo di pagamento...

    http://www.mondo3.com/forum/autorita...-negativo.html
    Se invece vuole continuare ad essere cliente 3, essendo una somma comunque non eccessiva ( seppur il negativo non dovrebbe essere permesso) ed avendo utilizzando consapevolmente il servizio, potrebbe anche fare una ricarica.... altrimenti l'unica alternativa è aprire un contenzioso se il gestore si rifiuta di cancellare il negativo.
    ...

  7. #27
    Partecipante Logorroico
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Località
    Viareggio [LU]
    Messaggi
    2,235

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Eros76 Visualizza Messaggio
    Talvolta, nelle palestre o piscine, viene scritto che la direzione non è in alcun modo responsabile di furti all'interno dei locali. Questo non vuol dire affatto che non siano responsabili i titolari di quei furti perchè la legge dice ben altro.

    Bene, detto questo dico chiaramente che quanto espresso nella Carta Servizi del gestore può lasciare il tempo che trova; esempi se ne possono fare in gran quantità, esistono fortunatamente delle decisioni dell'Agcom che, sebbene sia scritto nella Carta Servizi che gli indennizzi massimi erogabili ai clienti in caso di disservizi sono pari a 60 €/anno, parlano di indennizzi anche di migliaia di €.

    Come è mai possibile? C'è una frase latina che è sempre attuale: Ubi maior minor cessat. Evidentemente la legge italiana è superiore a qualsiasi altra scritta per se stessi.

    Nel 13.5 citato si parla di "problemi tecnici" che potrebbe avere il gestore e questi stessi problemi poi causerebbero gli spropositati addebiti ai clienti?

    Bene. Ricordi il caso che è stato portato a "Mi Manda Rai3" a proposito di addebiti su connessioni fatte, secondo i sistemi di 3, ben oltre misura, si sentivano cifre anche di 10 mila €. L'Antitrust ha multato il gestore anche per l'inadeguatezza dei sistemi nell'informare i clienti; riporto solo un passo dal bollettino (pag. 73-83) pubblicato l'11/12/2008 , non tutto, ma consiglio di leggerlo:



    La multa poi è stata di ben 200 mila € e, tra le motivazioni, c'è proprio un problema di inadeguatezza del sistema... Mi dirai che qui stiamo parlando di postpagati, sei abbastanza intelligente che la cosa la posso girare anche sui prepagati o ricaricabili come dir si voglia.

    Sentenze specifiche sul caso dei prepagati con crediti sottozero non ne ho ma un mio amico ha già cominciato l'iter del tentativo obbligatorio di conciliazione, se dovesse conciliare non firmerà alcuna clausola di riservatezza e la renderò nota; se non concilia fra 2 o 3 anni (se esisterà ancora l'Agcom ) ci sarà una decisione, molto prima una presumibile multa dell'Antitrust (se non va la conciliazione parte la denuncia per presunta pratica commerciale scorretta posta in essere dal professionista H3G).
    Hai detto benissimo, il problema è che in tutto il post hai parlato di cifre importanti che corrispondono a tempi relativamente lunghi tra la fine del credito e l'interruzione del servizio. Ora, tralasciando l'esempio della piscina/palestra che sta in piedi solo perchè il regolamento non può andare contro norme di rango superiore, che evidentemente non è il nostro caso, senza stare a sminuire il valore dei 20€ che, senz'altro, e lo dico da studente squattrinato, non son poca cosa, non puoi certamente negare la difficoltà oggettiva di H3G nel controllare, bit per bit, una connessione per poi bloccarla. Oltretutto se su rete straniera!
    Facendo un rapido calcolo noterai che, per arrivare (in zona1/UE) ai 20€ è necessario scaricare poco più di 1mb cioè, con una connessione veloce, pochi secondi di connessione; un tempo che penso anche l'AGCOM riterrebbe consono al corretto funzionamento del servizio.

    Riassumendo (sono stanco ed avrò scritto senz'altro male ), a mio modestissimo parere pochi secondi dalla fine del credito alla sospensione del servizio sono da imputare ad effettivi problemi tecnici e non ad una negligenza di 3.
    Ciò non toglie che, dal punto di vista generale degli utenti (anche il mio!), tutti i gestori potrebbero benissimo non addebitare quei pochi mb che, per problemi tecnici, non riescono a bloccare.. ma si sa, per far cassa ci si attacca a tutto!
    Orgoglioso Pioniere di Mondo3

  8. #28
    Partecipante Logorroico
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Località
    Viareggio [LU]
    Messaggi
    2,235

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Max3 Visualizza Messaggio
    Non si tratta di questionare o discutere se è giusto o non è giusto...dal momento che la legge ( in questo caso una delibera Agcom) è chiarissima: una MNP non può essere annullata in caso di sottocredito / morosità / insolvenza / ritardo di pagamento...
    Se invece vuole continuare ad essere cliente 3, essendo una somma comunque non eccessiva ( seppur il negativo non dovrebbe essere permesso) ed avendo utilizzando consapevolmente il servizio, potrebbe anche fare una ricarica.... altrimenti l'unica alternativa è aprire un contenzioso se il gestore si rifiuta di cancellare il negativo.
    1° L'AGCOM non fa leggi;
    2° Non ho mai difeso il blocco della MNP, anzi, ho sottolineato che in quell'aspetto sono completamente d'accordo con chi ritiene in torto H3G. Ovviamente sempre ammesso che il blocco sia stato dovuto a quello; condivido in pieno il consiglio di chi invitava mirkochip a richiedere spiegazioni via e-mail e poi, nel caso, agire tramite AGCOM (o conciliazione).
    Orgoglioso Pioniere di Mondo3

  9. #29
    Partecipante Logorroico L'avatar di Max3
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,663

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mongomeri Visualizza Messaggio
    1° L'AGCOM non fa leggi;
    Non ho mai scritto che l' Agcom fa leggi...ovvio che le leggi le fa il Parlamento...era solo per farti notare l'importanza della normativa in tale materia.Non devi infatti pensare che una delibera Agcom sia carta straccia....

    http://www.mondo3.com/forum/autorita...-negativo.html
    ...

  10. #30
    Autorità Garante M3 L'avatar di Eros76
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Agrigento
    Messaggi
    3,922

    Predefinito

    @ Mongomeri: Sì, il problema che hai ben afferrato, è il fatto che un problema nei sistemi del gestore, in questo caso H3G, si riversi sul povero cliente che diventa la parte lesa quando gli si presenta il conto.

    Con Vodafone, quando ancora navigavo con la "Vodafone Gprs in libertà" con limite di 500 Mb mensili; superata la soglia arrivai ad un credito negativo di circa 6 €. Chiamato il 190 mi venne detto che effettivamente una ricaricabile non sarebbe potuta andare sotto credito, son stato rimborsato del credito negativo e tutto si risolse lì. Vale la pena arrivare in contenzioso con un utente e, possibilmente, ricevere pure una sonora multa per poche decine di €? Assolutamente no ma sembra che questo sia l'iter che bisogna seguire in questi casi; Customer care significa anche questo!

    Citazione Originariamente Scritto da Max3 Visualizza Messaggio
    Non ho mai scritto che l' Agcom fa leggi...ovvio che le leggi le fa il Parlamento...era solo per farti notare l'importanza della normativa in tale materia. Non devi infatti pensare che una delibera Agcom sia carta straccia....
    Non mi fare pronunciare in merito, ti prego!

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Mondo3 Social